Adblocker

giovedì 1 marzo 2018

Giapponese lezione 106: Frasi subordinate relative con Dove, cosa, etc


In italiano le subordinate relative sono quelle introdotte da un pronome interrogativo come “dove”, cosa, etc . Per tradurle in giapponese il principio è lo stesso di quello visto nella lezione 49, poiché la parola dove non è usata se non come pronome interrogativo. Ricordiamo che la frase subordinata è espressa in futsu tai, cioè in modo informale, e praticamente diventa un attributo complementare del sostantivo a cui è riferita e come tale, la precede.

Frasi subordinate relative con Dove/ Luogo


In questo caso la subordinata non è identificata da alcuna particella, ma è attributo di un sostantivo, ad esempio:

La casa dove Tanaka ha vissuto.                               田中さんが住んでいた家


Essa rimane sempre uguale. Cambia però il suo ruolo nella frase. Infatti, a volte la casa è soggetto a volte complemento, e così vi, come da esempi seguenti.



Questa è la casa dove Tanaka ha vissuto.                 これは田中さんが住んでいた家です。

La casa dove Tanaka ha vissuto è vecchia.            田中さんが住んでいた家は古いです。

Ho comprato la casa dove Tanaka ha vissuto.          田中さんが住んでいた家を買いました。

Mi piace la casa dove Tanaka ha vissuto.                 田中さんが住んでいた家が好きです。

C’era un gatto nella casa dove visse Tanaka.            田中さんが住んでいた家に猫がいました。

Sono stato nella casa dove visse Tanaka.                  田中さんが住んでいた家へ行ったことがあります。


Frasi relative con pronome interrogativo Cosa


In questo caso, la subordinata è identificata dalla particella , perché non è più attributo di un sostantivo come la precedente. Per semplificare il concetto, possiamo immaginare la domanda seguita quindi dalla particella interrogativa , a cui segue la frase principale.

Ad esempio, la frase:

Cosa ho mangiato ieri?                                               何をべたか

Diventa la subordinata a cui aggiungo il resto della frase:

Ho dimenticato (わす)れた。



E avremmo:

Ho dimenticato cosa ho mangiato ieri.                      何をべたか忘れた。



Altro esempio analogo:



Non capisco cosa ha detto.                                        彼は何をったか分からない。



Vediamo ora un esempio di frase simile ma meno immediata da tradurre in Italiano.

La subordinata ("domanda") sarebbe:

il maestro è andato a scuola?                                     (さき)学校(がっこう)ったか

La principale, dal verbo (おし)える (insegnare, informare, far sapere) :

mi fai sapere ?                                               (おし)えない?

Mettendo insieme le due frasi potremmo tradurre come segue:

Mi fai sapere se il maestro è andato a scuola?          (さき)学校(がっこう)ったか(おし)えない?

giovedì 22 febbraio 2018

Giapponese lezione 105: Domande con richiesta di conferma

Abbiamo visto che per chiedere qualcosa aspettandosi una conferma occorre aggiungere la particella ねalla fine della frase (lezione 59).

Non ti piacciono le carote, vero?                                         あなたはにんじんが嫌いですね。
Questo film era molto bello, vero?                                     その映画はとてもいい映画だったね。
Oggi fa molto caldo vero?                                                   今日は暑いですね。

Un altro modo è quello di usare la forma volitiva (vedi lezione 17) cioè il verbo in forma piana + ausiliario in forma ipotetica, con una intonazione ascendente come una domanda qualsiasi.

Vai a scuola domani, vero?                                                 明日学校に行くでしょう?

In caso di predicato nominale invece su usa la costruzione aggettico +ausiliario in forma ipotetica.

Era freddo a Tokyo, vero?                                  東京は寒かったでしょう? 

Bel tempo, non è vero?                                            いい天気でしょう?

martedì 23 gennaio 2018

Giapponese lezione 104: Proibire



Nella lezionenumero 51, abbiamo visto come tradurre in vari modi il verbo dovere. In particolare avevamo visto la costruzione Tekei in forma negativa seguita da はいけません che dava il senso di dovere fare qualcosa. Cambiando la te kei dal negativo al positivo, si inverte anche il significato e quindi lo possiamo tradurre con “è proibito…” o con “non devi…”
 

E’ proibito + Verbo.                                       Verbo Tekei +はいけません。



Non dovresti fumare qui.                              ここでたばこを吸ってはいけません。