lunedì 23 gennaio 2017

Giapponese lezione 90: Nomi sostantivati

Per questa lezione può essere utile rivedere la lezione 85 sulla "nominalizzazione" dei verbi, ed applicare lo stesso concetto ai nomi. Aggiungere の, (こと), oppure (もの) che ha il significato letterale di “cosa” ma con una differenza:
·         Significato generico di "cosa" ;
·         Per le cose intangibili ed eventi si usa  (こと);
·         Per le cose tangibili e generiche si usa (もの).
Come sostantivo possiamo usarli per creare delle frasi dove magari non possiamo o non vogliamo specificare l’argomento, ad esempio: “ti voglio dire una cosa”. Vediamo subito qualche esempio.

Una cosa bianca è carina.                                 ⽩いのは、かわいい。
Non c’è niente di buono. (letteralmente “Di cose buone non ce ne sono”). いい事はありません。
Ti dico una cosa importante.                                (たいせつ)な事を教えます。
Chiedo scusa per ieri. (letteralmente “per le cose di ieri”).   昨日の事はすみませんでした。
Voglio mangiare qualcosa di buono.                               おいしいものが食べたい。

 

Nessun commento:

Posta un commento