giovedì 18 settembre 2014

Giapponese ( Lezione 13):La particella か: proposizioni interrogative e domande

Le proposizioni interrogative hanno la stessa costruzione soggetto-predicato-verbo. Alla fine della frase occorre inserire però una particella che ci faccia capire che è una domanda. Nel parlare comune ed informale la particella può essere omessa, dando l’opportuna inflessione all’espressione, ma nello scritto occorre inserire qualcosa di analogo al nostro punto di domanda.

Punto interrogativo

Attualmente il punto interrogativo è usato correntemente anche in Giappone al posto di か.
Sei giapponese? (forma cortese).                                         日本人ですか。
Sei italiano? (forma piana).                                                  イタリア人?
Alice, Sei una studente ?                                                      アリスは学⽣?

Particella finale

La particella finale か ha la funzione del nostro punto interrogativo.  
Esempi:
Sei italiano?                                                  貴方がイタリア人ですか。
Tanaka è giapponese?                                                     田中さんが日本人ですか。
Questa è una penna?                                                             これはペンですか。
Questo latte è caldo?                                                         この牛乳(ぎゅうにゅう)(つめ)たいですか。
Come ti chiami?( letteralmente : qual è il tuo nome?)        お名前は何ですか。
Hai letto il libro?                                                               本をよみましたか。

Come potete vedere  negli esempi, il verbo è sempre in forma positiva, ma può essere scritto anche in forma negativa che da una maggiore formalità alla frase.

Vocabolario

日本人 [にほんじん] giapponese (persona)
イタリア人 [いたりあじん]   italiano (persona)
貴方 [あなた] Tu, pronome personale
田中 [たなか] Tanaka, tipico cognome giapponese
日本人 [にほんじん] Giapponese
ペン Penna

Particella finale

In alternativa è possibile utilizzare la particella のseguita dal punto interrogativo al posto di か. Ha un tono molto informale.

Regole importanti

Se nella domanda è presente un aggettivo, esso va ripetuto nella risposta, ad esempio:
Milano è fredda?                                                                   ミラノは寒いですか。
Si, Milano è fredda.                                                           はい、寒いです。

Quando si avvia una discussione, è opportuno specificare sempre il soggetto, non solo nelle domande. Una volta che la discussione è iniziata, si può continuare a parlare senza bisogno di rispecificarlo.
Ecco un esempio di domanda di inizio discorso col soggetto, Bob fa una domanda ad Alice e lei risponde:

Alice, Sei una studente ?アリスは学⽣?
Si, lo sonoうん、学⽣。

Nessun commento:

Posta un commento