venerdì 18 dicembre 2015

Giapponese (lezione 65): Provare a fare qualcosa


Provare, fare uno sforzo ように



Quando si prova a fare qualcosa , quando si fa uno sforzo per fare qualcosa, si può usare la costruzione  ように+する. Il verbo che si vuole provare va in jisho kei, a cui segue ように e するconiugato a seconda del caso.



Provare a + Verbo.                                       Verbo Jishokei+ようにする。


Da ora prova a venire più in fretta.               これからはもっと早く来るようにしてください。
Prova a venire più in fretta.                          もっと早く来るようにしてください。



Provare a fare un’azione みる

Vediamo un’altra costruzione analoga, ma il cui significato principale è “volere”, infatti la avevo inserita anche nella lezione relativa al verbo volere. Si usa la Tekei del verbo da “ provare” seguita dal verbo みる/みます (da non confondere col verbo 見る), coniugato a seconda del caso.



Provare a + Verbo.                                                  Verbo Tekei + みる。


Consideriamo il seguente esempio:


Voglio provare a vedere una tua foto.                    私はあなたの写真を見てみたい。


Come potrete notare suona male in italiano, per cui si può tradurre semplicemente come “Voglio vedere una tua foto”.



Altri esempi:
Dove vorresti andare in Giappone?                                    日本のどこに行ってみたいですか。
Vorrei mangiare.                                                      食べてみます。
Voglio provare ad usare questo prodotto nuovo.   この新製品(しんせいひん)使(つか)ってみる
Ho comprato del pane nella nuova panetteria per vedere com’è.(あたら)しいパン(ぱん)()パン(ぱん)()ってみました
Non ho mai giocato a golf, ma proverò la prossima volta.ゴルフはしたことがありませんが、今度してみます。



Provare a fare un’azione とする

Un altro modo consiste nell’utilizzo della forma volitiva seguito da とする.

Provare a + Verbo.                                                  Verbo Volitivo+ とする。


Provo a camminare.                                                  歩こうとする。
Ho provato a leggere un libro.                                  本を読もうとした。

Nessun commento:

Posta un commento